Ristorante

Diceva Gioacchino Rossini, grandissimo gourmet: “Non conosco una occupazione migliore del mangiare, cioè, del mangiare veramente. L’appetito è per lo stomaco quello che l’amore è per il cuore. Lo stomaco è il direttore che dirige la grande orchestra delle nostre passioni ”. Musica e cucina sono indissolubilmente legati da tempo immemorabile. Esiste, ad esempio, un variegato repertorio di musiche espressamente composte per essere eseguite durante i banchetti, o come sottofondo oppure come intervallo fra i servizi (la cosidetta “musica da tavola”). Il cibo come la musica, dà energia e piacere. La filosofia dello chef del ristorante La Lira, Pietro Calcagno, è quella di avvicinarsi alla verità della materia prima scelta, semplice e naturale ma sempre selezionata. Alla verità del gusto, eliminando tutto ciò che è superfluo e restituendo alla materia l’essenza della forma. L’obiettivo del cuoco è quello di ristorare fisicamente e moralmente, partendo dal presupposto che il cibo sostiene e dà piacere. Nello specifico, un piatto va letto come uno spartito, nota per nota, ingrediente per ingrediente, e come la musica si regge sul contrasto di sapore e consistenza, unica via per raggiungere l’armonia. Ristorante La Lira: dove mangiare è..... musica. Musica per il palato.

Ristorante
Ristorante

Cucina

Lo chef Pietro Calcagno insieme ai suoi collaboratori propone una cucina creativa di prodotti di stagione, sempre pronta a cogliere le novità gastronomiche e le evoluzioni del gusto. Dando così vita, con interpretazione e attenzione mediterranea, a piatti originali, ma senza mai perdere di vista la tradizione della grande cucina piemontese. La ricerca e la qualità delle materie prime, la scelta mirata degli ingredienti, in linea con le diverse stagionalità, sono elementi basilari su cui si fonda la proposizione del menu alla carta del ristorante La Lira. Anche i gruppi e le comitive in visita a Biella e nel territorio biellese possono gustare la cucina de La Lira scegliendo fra diverse formule menu, in grado di soddisfare ogni loro esigenza con un ottimo rapporto qualità/prezzo. Al ristorante La Lira viene proposta anche la pizza, che viene cotta nel forno a legna, fatta con farine biologiche selezionate e provenienti da diverse zone d’Italia. Qui la pizza rappresenta una portata d’eccellenza, a tutto tondo. Il senso del gusto è fondato sulla percezione di diversi stimoli chimici. Sono stati unanimamente individuati 5 “gusti primari”: dolce, salato, aspro, amaro e umami. Negli ultimi anni è stato introdotto anche il gusto definito “grasso” (corrispondente, ad esempio, al sapore rilasciato dal salame, dall’olio o dal burro). Al ristorante La Lira siamo alla ricerca del 7° gusto....

Vini

La raffinatezza della cucina dello chef Pietro Calcagno, che è anche sommelier, è amplificata da una cantina unica, risultato di un’accurata selezione, che mette a disposizione più di 300 etichette selezionate fra i migliori vini presenti sul mercato. Partendo dal territorio biellese, che vanta delle eccellenze in questo settore, con la grande tradizione dei vini piemontesi, coprendo tutte le regioni italiane, sino al mercato internazionale (con un occhio di riguardo ai vini francesi). Tutti i vini proposti si possono comprare direttamente presso il ristorante oppure tramite il servizio di Enoteca on line, ovunque ci si trovi. La cantina presente all’interno del ristorante La Lira è strutturata in modo tale da garantire la corretta conservazione dei vini ospitati, alla temperatura idonea e con la giusta umidità. Ampia selezione di birre artigianali nazionali e straniere, a partire dalla locale birra Menabrea, una birra d’elite basata sul concetto di fatto a mano e che da oltre 160 anni continua a raccogliere premi internazionali.